"PER QUESTO MI CHIAMO GIOVANNI"

dal libro di Luigi Garlando, ed. Rizzoli

da un padre ad un figlio il racconto della vita di Giovanni Falcone

 

19 FEBBRAIO 2019, ore 20,00 - PICCOLO ELISEO DI ROMA

Adattamento e musiche di Mario Di Marco. Diretto da Mario Di Marco e Ivan D’Angelo.
Scenografia di Ilaria Paccini

Nell’adattamento teatrale i due protagonisti del libro, Papà e suo figlio Giovanni di dieci anni, incontrano molti personaggi che contribuiscono in modo corale al racconto della storia di Giovanni Falcone, in vari luoghi della città di Palermo

 

 

________________________

"INFERNO" di Dante Alighieri

Ideato e diretto da Mario Di Marco e Ivan D’Angelo
Musiche di Mario Di Marco 

L’inferno di Dante recitato da ventidue ragazzi tra gli 11 e i 13 anni, in originale dantesco e senza adattamenti, all’interno di uno spettacolo di 70 minuti che prevede, oltre alla recitazione, l’utilizzo del linguaggio astratto della musica unitamente ad effetti visivi, teatrali e scenici come torce elettriche, cellofan, corde, stoffe eccetera.

Una rappresentazione teatrale che vuole essere un atto di fede nei valori della cultura, della letteratura ma soprattutto nelle nuove generazioni, alle prese con l’opera del sommo poeta “per salvare la nostra umanità in pericolo, ‘in gran tempesta’, e per comprendere i messaggi tramandatici dal passato, da tramandare a nostra volta.”

Le varie scene dello spettacolo, della durata totale di 60 minuti, sono state pensate e costruite utilizzando anche il linguaggio astratto della musica unitamente ad effetti visivi, teatrali e scenici come piccole torce elettriche, cellofan, corde, stoffe eccetera.

________________________

"IL SOGNO DELLA SCUOLA"

Ideato e diretto da Mario Di Marco e Ivan D’Angelo
Musiche di Mario Di Marco 

Un sogno, da casa a scuola, da una lezione ad un'altra, da scuola a casa, per poi accorgersi che...